Mixtape

mixtape

Alla base di MIXTAPE c’è quella strana passione di creare compilation personali per ogni tipo di occasione che ben conosce chi ha letto Alta Fedeltà di Nick Hornby:

“Per me, fare una cassetta, è un po’ come scrivere una lettera – è tutto un cancellare e ripensarci e ricominciare daccapo – e ci tenevo che mi venisse fuori un buon nastro. […] Registrare una buona compilation per rompere il ghiaccio non è mica facile. Devi attaccare con qualcosa di straordinario, per catturare l’attenzione […], poi devi alzare un filino tono, o raffreddarlo un filino, e non devi mescolare musica nera e musica bianca, a meno che la musica bianca non sembri musica nera, e non devi mettere due canzoni dello stesso cantante di seguito, a meno che tu non imposti tutto il nastro a coppie, e… beh, ci sono un sacco di regole”.

[Nick Hornby, Alta Fedeltà]

Approfondimento: Speciale Mixtape di Paolo Viscardi (Rocklab.it)

ARCHIVIO

Acoustic Couch Vol.1: Noises from the Morning

Monochrome n.1: Fall Season

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: