Posts Tagged ‘l’angelo dell’abisso’

Sur, la nuova collana di Minimum Fax dedicata alla Letteratura sudamericana.

08/05/2011

Nelle prossime settimane Minimum Fax presenterà una nuova collana interamente dedicata alla letteratura sudamericana: SUR. Parallelamente è previsto il lancio di un blog interamente dedicato ad essa. Il primo titolo uscirà a giugno: Abaddón el exterminador di Ernesto Sabato, capitolo conclusivo di un trittico di romanzi iniziato con Il Tunnel (recentemente ristampato da Feltrinelli) e Sopra Eroi e Tombe (recentemente ristampato da Einaudi). In Italia l’opera è circolata con la traduzione L’angelo dell’abisso per Rizzoli. Fuori catalogo da anni e difficile da trovare anche nelle biblioteche, la notizia non può che essere salutata con entusiasmo. Dello stesso Sabato è inoltre prevista una nuova edizione dell’autobiografia Prima della fine, già pubblicata da Einaudi qualche anno fa ma attualmente fuori catalogo. A leggere i nomi dei primi autori che formeranno il catalogo della collana, Juan Carlos Onetti, Guillermo Cabrera Infante, Andrés Caicedo, Roberto Bolaño, c’è da attendersi uno slancio per dare avvio ad una ricodificazione, a distanza di anni dal primo “boom”, del canone sudamericano, troppo velocemente annacquato con autori e opere di dubbia qualità e di cui troppo velocemente si è persa traccia di alcune delle opere più significative (penso a quel grandissimo “romanzo” – le virgolette sono d’obbligo –  che è Museo de la Novela de la Eterna; primera novela buena di Macedonio Fernandez, tradotto nel 1989 da Il Melangolo e mai più ristampato; o ancora, penso a 62: modelo para amar (Einaudi lo pubblicò negli anni ’70 col titolo Componibile 62), romanzo di Julio Cortàzar che porta alle estreme conseguenze le novità formali di Rayuela (Il gioco del mondo, Einaudi). Cortàzar è un autore la cui vicenda editoriale in Italia subisce alterne fortune e molte sue opere sono tutt’oggi non tradotte nel nostro paese. C’è da attendersi che Sur rimedi anche a questa lacuna.

Ernesto Sabato (1911 – 2011)

01/05/2011

E’ morto nella notte una delle grandi figure della letteratura ispano-americana, Ernesto Sabato. Colpevole la nostra editoria, la sua opera, rispetto tanti altri scrittori sudamericani, in Italia è ancora troppo poco conosciuta. Mi auguro che la recente ristampa Einaudi del suo romanzo maggiore, Sopra eroi e tombe, possa essere solo l’inizio della sua riscoperta.

Su Nazione Indiana un appassionante articolo a  cura di Max Rizzante.

Su Cronache di lettura, scheda approfondita della sua opera a cura di Raul Schenardi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: