Posts Tagged ‘video’

Videoteque: Padam – Benjamin Biolay

30/07/2011

un film de

M/M (Paris)

avec
Micha Lescot le Rôle Principal
Marc Chouarain .le Pianiste
Thomas Coeuriot Le Guitariste
Félix Sabal-LeccoLe Batteur

Padam è tratta dall’album di Biolay, La superbe (2009)

 

Segnalazioni: Rien n’est parfait, il nuovo video degli El Ghor

30/01/2010

Venerdì 5 Febbraio al JahBless Music Hall di Torre del Greco, uno dei locali storici della scena musicale indipendente napoletana, gli El-Ghor presenteranno in anteprima il videoclip di “Rien n’est parfait”, nuovo singolo dall’acclamato secondo album “Merci Cucù” (2009, Seahorse Recordings), uscito lo scorso febbraio e che ancora continua a ricevere consensi. Frutto di un audace e originale meltin’ pot musicale che unisce con un unico fil rouge, la new-wave inglese e le atmosfere cantautoriali d’oltrape, la band napoletana ha presentato sin dal disco d’esordio del 2004, “Dada Danzè”, un’attenzione particolare per l’aspetto visuale della loro musica, producendo una serie di videoclip finalisti di alcune importanti rassegne come “O’curt” e il “Premio Videoclip Italiano” e in rotazione su emittenti nazionali come All Music.

Diretto da Andrea Ferrarello con la collaborazione di Mauro Loffredo, il videoclip di “Rien n’est parfait” è stato girato interamente a Bologna, uno dei centri principali della cinematografia indipendente nostrana, sancendo così ulteriormente il legame tra la musica della band e la settima arte. Il risultato è una riflessione ironica sul concetto di perfezione, un calembour di equivoci ed un estetica che sorride all’eleganza, al rock e al nonsense.

Dopo la proiezione del video, il live set della band sarà l’occasione di apprezzare in una veste più viscerale ma non meno emozionante le canzoni di “Merci Cucù”.

Videoteque: Small Metal Gods – David Sylvian

28/08/2009

In attesa di Manafon in uscita il 14 settembre, Sylvian ci regala un’anteprima del disco, Small Metal Gods, in cui la sua splendida voce è la protagonosta assoluta, su uno sfondo in cui gli accordi di chitarra acustica risuonano liberamente, fuori da qualsiasi schema melodico. Splendido anche il video della canzone, diretto dall’artista giapponese Hiraki Sawa, che crea qualcosa di più che un semplice accompagnamento per immagini.

Per una preview di Manafon, clicca qui.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: